Marketing per hotel

Email marketing hotel: crea la tua newsletter di Natale in 6 facili mosse

Email marketing hotel: un cliente acquisito è il migliore regalo di Natale che il tuo hotel può ricevere. Davvero! I dati parlano chiarissimo: un ospite fidelizzato, secondo una ricerca di SaleCycle, spende in media il 67% in più dei nuovi clienti e ti costa 5 volte meno.

Quindi, regola numero uno per la tua strategia di vendita, MAI dimenticarsi egli ex-ospiti della tua struttura. l’occasione del Natale, anzi, può essere una fantastica occasione per riprendere i contatti. Vediamo come, i 5 mosse facili da realizzare ed efficaci, pensate per prenderti cura dei tuoi clienti, ma anche per prenderti tempo per stare con i tuoi cari. 🙂 Buon Natale!

 

Consigli per creare in modo rapido ed efficace una newsletter

Email marketing hotel: crea la tua newsletter di Natale in 6 facili mosse

 

 

1. Email marketing hotel. Il tuo pubblico: tutta la tua mailing list!

Proprio così: chi interagisce spesso con il tuo hotel ma anche i cosiddetti “utenti dormienti”, ovvero gli ex ospiti che finora non hanno dato alcun cenno di interesse.
Per chi ti segue di più sarà un pensiero gentile mentre anche chi non hai più sentito, sarà un gradito recall che saprai usare al più presto per proporre offerte o altre iniziative commerciali.

 

2. Crea la email: Colore, immagini, gif animate!

A Natale si ritorna tutti un po’ bambini, quindi concediti una newsletter colorata e animata! Ricorda di inserire il logo e i colori del tuo hotel, poi gli auguri di Natale e i messaggi in più che vorrai trasmettere.

 

3. Invia messaggi personalizzati per i diversi destinatari

La personalizzazione è il segreto per creare interesse e coinvolgimento negli utenti. Se utilizzi Mailchimp o altri tool di gestione email, dividi le tue email in diversi cluster e personalizza il tuo messaggio in base ai tuoi destinatari: per esempio famiglie, coppie, viaggiatori single, clientela business… Per rendere più veloce ed efficiente la realizzazione della newsletter, puoi diversificare solo una parte del testo e tenere uguali per tutti i cluster le altre parti della newsletter

 

4. Includi un’offerta, uno sconto o una coccola speciale

Suvvia. è Natale! 🙂 Oltre agli auguri, e a quanto vorrai evidenziare del tuo hotel e della tua offerta, ti consigliamo di offrire un dono per il tuo destinatario. Non necessariamente dovrai creare pacchetti o sconti speciali, ma potrai proporre e regalare “benefit esclusivi”, che non ti costano nulla e che piacciono tanto. Per esempio, l’aperitivo di benvenuto, il gift pack, l’early check-in o il late check-out, o altro che deciderai tu!

 

5. Pianifica il giorno e il momento giusto per inviarla. Be responsive!

Assicurati che la tua email sia responsive nei testi e nelle immagini, ossia ottimizzata per la fruizione su smartphone e tablet. Schedula poi attentamente la tua newsletter considerando dove vivono i tuoi utenti (attenzione al fuso orario!) e alle loro abitudini. Ti consigliamo di inviare la newsletter con un anticipo di circa una settimana sul Natale in modo che non sia affogata da mille altre comunicazioni email e non troppo sotto data quando i tuoi destinatari sono presi nei preparativi e non hanno tempo per leggere le email.

 

6. Email marketing hotel: esamina attentamente i report

Inviata? perfetto! Dopo qualche giorno esamina attentamente i risultati che ti fornisce il gestionale. Dopo le vacanze, preparati a creare campagne di follow-up soprattutto per quanti tra i tuoi destinatari hanno aperto la email e quanti hanno cliccato sui link.